lunedì 14 ottobre 2013

Al Fattori vince l'equilibrio: 1-1 fra Civitavecchia ed Empolitana Giovenzano


CALCIO, 5^ GIORNATA ECCELLENZA. Gli ospiti meritano nella prima frazione che chiudono in vantaggio 1-0 grazie alla rete su calcio d'angolo di Giacani al 32'. Nella ripresa i nerazzurri entrano più aggressivi e pareggiano, sempre su azione d'angolo, con Leone al 70'. Fra il 71' ed il 77' raffica di occasioni sprecate dai due team.
 
Finisce 1-1 fra Civitavecchia ed Empolitana Giovenzano la quinta giornata di andata di Eccellenza, girone A. Al Fattori sfida equlibrata fra due squadre che lotteranno per la salvezza, con l'Empolitana migliore in fase di possesso palla ed i nerazzurri alla ricerca del giusto equilibrio viste le assenze di capitan Parla e del centrocampista Panunzi. Gli avversari odierni dimostrano di essere una squadra compatta e con le idee chiare, Castagnari ridisegna il suo team indietreggiando Callini sulla linea dei difensori, con Elisei e Mariani terzini e con il lancio del giovane Loi dal 1' al fianco di Travaglione. Baroncini, vista l'emorragia di senior, torna titolare fra i pali.

Nel primo tempo le emozioni sono gran poche: al 3' Di Tomassi cicca clamorosamente al limite dell'area piccola un pallone invitante proveniente da calcio d'angolo, mentre all'8' Giuffrida in acrobazia sporca sul palo un calcio d'angolo battuto da Travaglione. Il possesso palla però è tutto degli ospiti ed allora al 20' Castagnari cambia disposizione. Elisei diventa difensore centrale, Sacripanti terzino sinistro e Callini ala. La Vecchia però subisce l'1-0: su angolo Baroncini para una prima conclusione, una seconda finisce sul palo e sulla terza ribattuta è Giacani il più lesto ad infilare. Passano appena 60'' e Giuffrida, ben servito da Iezzi, coglie un palo con un gran destro ad incrociare. Sul finale ancora asse Iezzi-Giuffrida protagonista: il primo crossa, il secondo gira di testa di poco a lato. Il Civitavecchia però, per essere una squadra che gioca in casa, è troppo rinunciatario.
Nella ripresa la Vecchia cambia atteggiamento ed è quantomeno più propositiva mentre l'Empolitana arretra il baricentro e prova a colpire in contropiede. I nerazzurri collezionano una lunga serie di calci d'angolo e di punizioni dalla tre quarti, gli ospiti, specie con il talento Cesaro, ci provano in contropiede: provvidenziale in più di un'occasione la velocità di Elisei nell'inedito ruolo di centrale di difesa.
Il gol del pari arriva alla fine proprio da calcio d'angolo, con Leone che al 70' prende il tempo a tutti ed infila di testa un angolo di Travaglione per l'1-1. Il gol è la fotocopia di quello realizzato contro il Montecelio. Da questo momento in poi raffica di occasioni: al 71' Baroncini ipnotizza Moauro che tutto solo calcia nelle mani del numero 1, al 73' uno schema da calcio piazzato porta al tiro Elisei ma il suo rigore in movimento finisce alto. Al 74' è Rotariu ad arrivare a tu per tu con Baroncini: il suo pallonetto per superare l'uscita a terra del Barone è però alto. Al 76' Elisei, servito da Iezzi, da ottima posizione, indeciso se tirare o crossare, manda alta una ottima palla. Al 77' Giuffrida a chiudere la girandola di occasioni sprecate con una palla rubata sulla linea di fondo che poi non si tramuta in rete. Proprio nel finale rischio beffa per il Civitavecchia: una punizione di Cesaro dal limite è smanacciata sulla traversa da un attento Baroncini.
Finisce 1-1: punto guadagnato per i nerazzurri piuttosto che due persi. Per quanto visto nell'arco dei 90' l'Empolitana infatti meritava di più, anche se il cuore nerazzurro non ha mai smesso di battere. (fonte Civonline.it - Riccardo Valentini)
 
Civitavecchia-Empolitana Giovenzano 1-1 (0-1)

Civitavecchia 4-4-2
Baroncini; Sacripanti, Mariani, Travaglione, Callini, Leone, Elisei, Loi, Romagnoli (81' Guzzone), Iezzi, Giuffrida. A disposizione: Paracucchi, Di Marco, D'Amore, Cherubini, Feuli, Berardozzi. Allenatore: Castagnari


Empolitana Giovenzano 4-2-3-1
De Angelis, Di Drango, Di Vittorio, Deodati (75' D'Epifanio), Moauro, Fioravanti, Cesaro, Cervini, Maimone (55' Di Cesare), Di Tomassi, Giacani (63' Rotariu). A disposizione: Madia, Lumicisi, Valentini, Borelli. Allenatore: Amici
Marcatori: al 32' Giacani (E), al 70' Leone (C)
Ammoniti: Travaglione (C) e Rotariu (E)
Arbitro: Roberto D'Ascanio di Roma 2
Spettatori: 350 circa

0 commenti:

Posta un commento

 

Sito ufficiale

News dalla Città

Ultimi 5 commenti

Meteo