sabato 5 ottobre 2013

Giovanissimi: bella prova del Civitavecchia ma il DLF vince per 1 a 0


Il derby civitavecchiese della categoria dei Giovanissimi Regionali Fascia “B” giocatosi oggi alle 15.00 tra Dlf Civitavecchia e Civitavecchia Calcio 1920 e finito 1 a 0 per il Dlf.
 
CIVITAVECCHIA – Il derby civitavecchiese è tutto biancoverde. Questo pomeriggio, infatti, i Giovanissimi regionali fascia “B” del Dlf Civitavecchia hanno sconfitto in casa, nella seconda di campionato, il Civitavecchia Calcio 1920 per 1 a 0, confezionando la prima vittoria del campionato. Una partita tutto sommato equilibrata e corretta, nonostante l’arbitraggio abbia lasciato un po’ a desiderare.

Nel corso del primo tempo le squadre, guidate da Franco Supino (Dlf) e Filippo De Gaetano (Civitavecchia Calcio), si studiano a vicenda, visto che non si erano mai incontrate prima. Lo scorso anno, infatti, i neroazzurri avevano preso parte al campionato Esordienti mentre i biancoverdi a quello dei Giovanissimi sotto età provinciali.

Dopo i primi tredici minuti di gioco, il numero 8 del Dlf, Gabriele Canestrelli, tenta il tiro ma arriva la parata di Moretti. Verso la fine della prima frazione, invece, i neroazzurri si avvicinano al vantaggio con un velenoso tiro da fuori del numero 11, Matteo Cavallieri ed una punizione del numero 6 Gabriele Baffetti. Ma niente da fare. I primi trentacinque minuti di gioco si chiudono con uno 0 a 0. A pochi minuti dall’inizio della seconda frazione è subito brivido per i neroazzurri. Il numero 9 del Dlf, Federico Memmoli, sfiora il goal. A distanza di due minuti arriva un pericoloso pallonetto ad opera del numero 7 biancoverde, Leonardo Baffetti. Dopo soltanto un minuto, un clamoroso palo del numero 3 neroazzurro, Yuri Birra fa tremare la panchina del Dlf. Ma a sbloccare il risultato a 14 minuti dalla fine ci pensa il numero 2 biancoverde, Filippo Santoni con un tiro ben piazzato alla sinistra del portiere neroazzurro. Il Dlf, però, continua a predominare rischiando di mettere a segno anche il secondo goal. Al 26’, il numero 2 neroazzurro, Paolo Scotto Lavina viene espulso per doppia ammonizione. Ma non c’è più tempo ed aggiudicarsi il derby casalingo è il Dlf.

“Oggi, in una partita così importante – dichiara il mister Supino – la squadra ha dimostrato di aver raggiunto un buon livello di gioco nonostante i sette nuovi innesti. Siamo una squadra in costruzione – continua il mister – ma sono molto soddisfatto del lavoro dei ragazzi. Comunque – conclude Supino – faccio i complimenti al Civitavecchia Calcio perché penso possa fare un buon campionato”.Il prossimo appuntamento per i biancoverdi è sabato prossimo, in trasferta, nel campo del Pianoscarano 1949. (La Voce del Popolo.net)

0 commenti:

Posta un commento

 

Sito ufficiale

News dalla Città

Ultimi 5 commenti

Meteo