domenica 12 ottobre 2014

Pre gara Civitavecchia - V. Acquapendente


Settimana in cui il Civitavecchia guidato da Ottavio Insogna, ha lavorato in maniera prolifica e spensierata.

La squadra sta migliorando sotto svariati aspetti, riscattare la sconfitta di Villanova è ciò che scorre nelle menti dei nero azzurri, ma è chiaro, il campionato è lungo ed i tirrenici assorbono sempre di più una mentalità da gruppo molto costruttiva, questo è ciò che più conta.

"Ovvio-irrompe Ottavio Insogna-i ragazzi si impegnano e lavorano con costanza, vedo da parte loro la partecipazione appropriata agli allenamenti, ciò è essenziale per compattare e responsabilizzare al meglio ogni singolo elemento a mia disposizione".

Il campionato è appena iniziato, nel girone A l'equilibrio appare una costante, non c'è al momento una compagine che possa recitare il ruolo di lepre, un vantaggio forse per un Civitavecchia partito per salvarsi il prima possibile.

"Questa è una piazza illustre calcisticamente-prosegue il mister-merita costanti soddisfazioni e soprattutto serenità, noi ci siamo prefissati di mantenere comportamenti sobri e formativi, ci sono tanti giovani in procinto di maturare nella rosa, noi siamo qui anche per velocizzare se possibile tale processo".

Gabriele Tossio, addetto stampa Civitavecchia calcio 1920

0 commenti:

Posta un commento

 

Sito ufficiale

News dalla Città

Ultimi 5 commenti

Meteo